San Gregorio Matese: Presepe Vivente a San Gregorio Matese

27 dicembre 2010

Presepe Vivente a San Gregorio Matese

La sera del 26 Dicembre 2010 a San Gregorio Matese è stato organizzato il Presepe Vivente, una delle rappresentazioni religiose che meglio descrivono il piccolo comune montano situato sui Monti del Matese.

Ambientato in piazza Beniamino Caso, fra via Roma, via Fontana e Villa Ginevra, il Presepe Vivente ha visto la collaborazione di numerosi compaesani che, con ruoli diversi, hanno riprodotto fedelmente la nascita del Bambin Gesù.

Presepe Vivente San Gregorio Matese
Una moltitudine di angeli vestiti di bianco fanno la loro comparsa in piazza Beniamino Caso alle ore 21 guidati da Lia e Ilaria. Questi, posizionatisi lungo i bordi di via Roma, hanno consentito il passaggio dei Briganti, storici personaggi del Matese che meglio descrivono gli avi della comunità sarrocca.

Segue quindi il gruppo dei commercianti, formato da donne operose avvolte da umili abiti, pronte ad offrire salsiccia e pane casereccio. Discendono quindi da via Roma i contadini con cesti ricolmi di frutta e verdura e pochi altri semplici doni da donare al figlio di Dio. Umili mestieri vengono rappresentati anche dagli artigiani che attraversando la piazza comunale prendono posto ai piedi di Villa Ginevra. Tra questi vi sono un fabbro, due falegnami, due casari e un’anziana lavandaia.

Presepe Vivente San Gregorio Matese
Parte integrante del Presepe Vivente è stato certamente anche il gruppo folcloristico Novi Soles che, con gli abiti colorati e l’immancabile fisarmonica, hanno preso posto nelle immediate vicinanze dei commercianti.

È la volta di Re Erode con regina e concubine a seguito, introdotto in piazza Caso da una folta schiera di centurioni. A questi seguono gli addetti al censimento presso cui si recheranno in seguito i diversi personaggi del presepe così come Maria, Giuseppe e l’asinello.

Presepe Vivente San Gregorio Matese
È il momento dell’annunciazione a Maria dell’Angelo Gabriele così come della scena in cui Maria raggiunge Elisabetta, presso la cui dimora trova ospitalità per circa 3 mesi.

I Re Magi infine attraversano la piazza ormai ricolma di ogni personaggio e sono alla ricerca del Bambin Gesù. Giunti da Erode questi ordina loro di cercare il piccolo nato in ogni dove.

Presepe Vivente San Gregorio Matese
In un’umile capanna situata ai piedi di Villa Ginevra trovano alloggio Maria, Giuseppe e il piccolo nato (rappresentati da Maria Rosaria, Mario e il piccolo Simone) dove tutti i personaggi del presepe si recano con doni di ogni genere.

Con luci scintillanti gli angeli e tutti i personaggi del presepe augurano infine a tutta la popolazione Buone Feste!

Seppure con qualche imperfezione, la popolazione di San Gregorio Matese, guidata principalmente dalla Signora Luciana, ha voluto rappresentare con il Presepe Vivente un importante momento della vita cristiana. Nella speranza che negli anni futuri un numero sempre crescente di persone possa prendere parte a questo evento natalizio che nel piccolo borgo del Matese trova la sua migliore ambientazione.


Nessun commento:

Posta un commento